ALLA RICERCA DEL VERO AMORE

La fabbrica delle Storie - Stop Motion

ALLA RICERCA DEL VERO AMORE di Francesca Manzoli e Sara Azzi

Questa storia è uno dei 9 stop motion  realizzati nell’ambito del laboratorio di fotografia e linguaggi che ho appena concluso con la classe 5B della Scuola Primaria Don Milani di Ferrara.
I dettagli su questa esperienza li potete leggere nel post già pubblicato.

C’era una volta una regina e un re del regno di Roserosse.
Ebbero una figlia bellissima di nome Martina. Aveva capelli castani e occhi marroni, ma nonostante questo la abbandonarono su un fiume perché non la volevano. Una famiglia la trovò e decise di adottarla. Una volta cresciuta si fidanzò con un ragazzo di nome Diego. Un anno dopo Martina venne a sapere le sue origini e scoprì che Diego lo sapeva, così decise di lasciarlo. Andò dunque alla ricerca del suo vero amore. Durante il suo viaggio incontrò una ragazza che si chiamava Camilla e subito migliori amiche. Camilla aveva un potere: riusciva a vedere nel cuore delle persone e con un incantesimo lo trasmise anche a Martina. Contemporaneamente Diego voleva riconquistare Martina.
Diego ordinò alle sue guardie di cercare Martina anche a costo di uccidere le persone che la fanciulla amava.
Martina venne catturata dalle guardie e la imprigionarono in una torre dove restò per due anni.
Un giorno Diego entrò nella torre e Martina tentò di scappare. Cominciarono quindi a combattere, ma lei si ferì.
Con la poca forza che aveva uccise Diego. Un principe di nome Antonio mentre passava sentì dei rumori ed entrò nella torre; vide Martina ferita e la curò. Si innamorarono a prima vista, ma Martina per essere sicura  di amarlo usò il suo potere. Decisero di sposarsi, diventando re e regina e vivendo nel loro castello lussuoso.

Il backstage di Francesca e Sara